Saldatura semiautomatica

Saldatura semiautomatica

Continuiamo a pubblicare articoli su vari tipi di saldatura. Oggi abbiamo la saldatura semiautomatica in linea.

La saldatura semiautomatica è un tipo di saldatura in cui il processo di unione delle parti avviene utilizzando l'alimentazione simultanea del filo dell'elettrodo e del gas di protezione. Il gas protegge i metalli riscaldati e fusi dagli effetti dannosi dell'ambiente esterno.

Nella saldatura semiautomatica viene solitamente utilizzato argon, anidride carbonica. La saldatura semiautomatica trova largo impiego in vari campi in quanto questo tipo di saldatura è in grado di saldare sia metalli non ferrosi che ferrosi.

Vale la pena notare che la saldatura semiautomatica può saldare metalli sottili con uno spessore di 0,5 mm e metalli con uno spessore di 30 mm! E puoi saldare in tutte le posizioni spaziali!  

La saldatura semiautomatica è eccellente per la maggior parte dei lavori di saldatura!


Ora sui pro e contro della saldatura semiautomatica

Professionisti:

  • buone condizioni di lavoro per il saldatore;
  • piccole deformazioni del prodotto;
  • lavori di saldatura in tutte le posizioni spaziali;
  • saldatura sia di metallo sottile che di metallo con uno spessore fino a 30 mm;
  • anche un saldatore con conoscenze di base può eseguire lavori;
  • cordone saldato di altissima qualità;
  • rendimento lavorativo molto elevato.

Svantaggi:

  • mobilità piuttosto bassa a causa della bombola del gas;
  • la saldatura automatica ha una protezione dipendente da fenomeni quali: pioggia, vento, ecc.