Come usare correttamente le scarpe antinfortunistiche?

Come usare correttamente le scarpe antinfortunistiche?

Le scarpe da lavoro vengono testate quotidianamente per controllare che non ci siano difetti nella produzione, in modo che possano servire per tutta la loro vita utile, mantenendo le loro proprietà. La vita utile delle calzature di sicurezza dipende non solo dalla loro qualità, ma anche dal loro corretto funzionamento. Ecco alcune regole chiave che dovresti seguire quando usi le scarpe di sicurezza per far sì che durino una vita.

Le scarpe da lavoro vengono testate quotidianamente per controllare che non ci siano difetti nella produzione, in modo che possano servire per tutta la loro vita utile, mantenendo le loro proprietà. La vita utile delle calzature di sicurezza dipende non solo dalla loro qualità, ma anche dal loro corretto funzionamento. Ecco alcune regole chiave che dovresti seguire quando usi le scarpe di sicurezza in modo che le scarpe durano una vita.

In primo luogo, è necessario osservare il giusto tempo di utilizzo giornaliero delle calzature speciali. Idealmente, non dovrebbe superare le nove ore al giorno.

In secondo luogo, per non sentire fastidio e provare disagio indossando le scarpe a lavoro, è necessario scegliere la giusta taglia di scarpe antinfortunistiche. È importante prestare attenzione al fatto che le scarpe antinfortunistiche non dovrebbero essere eccessivamente strette e presentano puntali di protezione che possono dar fastidio nella punta in caso di numerazione troppo bassa rispetto alla grandezza del piede. Anche se le nostre scarpe vestono bene e rispecchiano le taglie delle scarpe usuali, è consigliabile come metro di paragone acquistare una taglia in più rispetto al proprio numero, in modo che il piede possa essere ben protetto e adagiarsi comodamente all’interno della calzatura. 

In terzo luogo, affinché le calzature di sicurezza durino più a lungo possibile e vengano utilizzate per tutta la durata del loro ciclo di vita, è necessario indossarle e toglierle correttamente. Per indossare le scarpe, bisogna prima slacciarle, aprire le cerniere e le chiusure, raddrizzare le solette, nonché controllare l’eventuale presenza di corpi estranei, danni di qualsiasi tipo e assicurarsi che l’umidità non sia eccessiva all’interno delle scarpe. Si possono indossare le scarpe solamente se la superficie interna è in buone condizioni e relativamente asciutta.

Per mettersi le scarpe, è consigliabile servirsi di un calzascarpe al fine di evitare una piega nel tallone; è anche estremamente importante allacciare con cura le scarpe e le eventuali cerniere. È pericoloso utilizzare le scarpe se non correttamente allacciate, poiché si può incorrere in infortuni come una lussazione del piede durante la deambulazione e altre lesioni.

Anche togliersi le scarpe richiede particolare cura, è doveroso infatti sbottonarle e slacciarle completamente. Dopo aver utilizzato le scarpe, è necessario valutare visivamente la presenza di danni: se presenti, questi devono essere riparati immediatamente e, se impossibile, non si potrà che sostituire le scarpe e acquistare un nuovo paio.

Dopo l'utilizzo, le scarpe di sicurezza devono essere ripulite dallo sporco visibile e asciugate bene, rimuovendo anche l'umidità dall'esterno della scarpa; tuttavia, questo tipo di scarpe non deve essere asciugato ad alte temperature, altrimenti le calzature potrebbero deformarsi. È possibile utilizzare mezzi speciali per asciugare le scarpe di sicurezza: questo non solo semplifica il processo di asciugatura, ma consente anche di disinfettare ulteriormente le scarpe. Esistono molte soluzioni specifiche sul mercato per la disinfezione delle calzature di sicurezza, che viene il più delle volte eseguita con una miscela vapore-aria o tramite una miscela vapore-formalina.

Oltre a indossare e togliersi correttamente le scarpe, è anche necessario prendersene cura. A questo proposito, per prendersi cura delle scarpe professionali è necessario utilizzare creme speciali. Per i prodotti in pelle cromata sono adatte composizioni di emulsioni ed è consigliato pulire le scarpe in pelle bovina con una speciale crema grassa. Gli esperti raccomandano di lubrificare la superficie dei prodotti almeno una volta alla settimana. Dopo che la composizione è stata assorbita, è consentito l'uso di uno speciale materiale morbido per la lucidatura.

L'uso corretto delle scarpe da lavoro garantirà non solo un corretto ciclo di vita del prodotto, ma anche la piena sicurezza sul lavoro per chi le indossa. E se vuoi trovare scarpe antinfortunistiche di alta qualità, le trovi sempre nel catalogo sul nostro sito a prezzi estremamente vantaggiosi.